immagine_rss
Scelta lingua: RU Scelta lingua: RO Scelta lingua: PL Scelta lingua: EN Scelta lingua: IT_off

UTILIZZO DEI COOKIES

Facciamo uso di Google Analytics per monitorare il numero delle visite al nostro sito ed il comportamento dei visitatori durante la navigazione.

Per garantire la tua privacy, utilizziamo l’anonimizzazione del tuo indirizzo IP, la creazione di uno UserID variabile ed impediamo che Analytics salvi dei cookie all’interno del tuo browser.

Nessuna pagina dei nostri siti nella quale vengano richiesti i tuoi dati personali viene fatta scandagliare da Google Analytics.

Nessun altro prodotto di Google è collegato ai dati raccolti da Analytics.

All’interno del nostro sito non facciamo uso di nessun altro strumento di terzi che potrebbe profilare i visitatori, e non incorporiamo alcun legame con i social network.

Utilizziamo un singolo cookie al solo scopo di non presentarti ogni volta l’informativa sull’uso dei cookie.

Argomento:     

04.10.2013 - Scambi all'interno della comunità europea:obbligatoria l'iscrizione al VIES

Il sistema VIES VAT information exchange system è un sistema di scambi automatici tra le amministrazioni finanziarie degli Stati membri dell'Unione Europea, attivo dal 1993, realizzato per il controllo delle transazioni commerciali in ambito comunitario.

Gli operatori commerciali, titolari di partita IVA, che intendono effettuare operazioni intracomunitarie deve preventivamente iscriversi all’Archivio VIES, così da ottenere l’autorizzazione a porre in essere operazioni intracomunitarie.

La richiesta di inclusione nell’archivio deve essere effettuata presentando apposita istanza ad un ufficio dell’Agenzia delle Entrate, tramite raccomandata con ricevuta di ritorno, nella quale si manifesta la volontà di porre in essere operazioni intracomunitarie.

A seguito della richiesta, l’Agenzia delle Entrate ha tempo 30 giorni per valutare se l’impresa è conforme ai criteri di inclusione nell’archivio, ai sensi dell’articolo 35 comma 15 quater del decreto del Presidente della Repubblica 26 ottobre 1972, n. 633 e dell’articolo 22 del Regolamento (UE) del 7 ottobre 2010, n. 904/2010.

Al trentunesimo giorno, in mancanza di diniego da parte dell’Agenzia delle Entrate, l’impresa potrà effettuare operazioni comunitarie.

COME VERIFICARE GLI OPERATORI ISCRITTI AL VIES

Per verificare se un operatore è iscritto al VIES, è necessario collegarsi al sito www1.agenziaentrate.gov.it/servizi/vies/vies.htm, inserire lo stato di appartenenza e la partita IVA.

Per maggiori informazioni e assistenza

contattaci