immagine_rss
Scelta lingua: RU Scelta lingua: RO Scelta lingua: PL Scelta lingua: EN Scelta lingua: IT_off

UTILIZZO DEI COOKIES

Facciamo uso di Google Analytics per monitorare il numero delle visite al nostro sito ed il comportamento dei visitatori durante la navigazione.

Per garantire la tua privacy, utilizziamo l’anonimizzazione del tuo indirizzo IP, la creazione di uno UserID variabile ed impediamo che Analytics salvi dei cookie all’interno del tuo browser.

Nessuna pagina dei nostri siti nella quale vengano richiesti i tuoi dati personali viene fatta scandagliare da Google Analytics.

Nessun altro prodotto di Google è collegato ai dati raccolti da Analytics.

All’interno del nostro sito non facciamo uso di nessun altro strumento di terzi che potrebbe profilare i visitatori, e non incorporiamo alcun legame con i social network.

Utilizziamo un singolo cookie al solo scopo di non presentarti ogni volta l’informativa sull’uso dei cookie.

Argomento:     

12.10.2013 - Come si legge la busta paga

La retribuzione è il principale obbligo del datore di lavoro. In genere il suo ammontare viene determinato facendo riferimento alla retribuzione prevista per la qualifica prevista dal contratto collettivo. La retribuzione può avere varie maggiorazioni ed integrazioni, secondo la disciplina contenuta nelle leggi e nei contratti collettivi di lavoro.

Al termine di ogni periodo di lavoro il datore di lavoro ha l'obbligo di rilasciare un prospetto di paga: la busta paga.

In questo modo il lavoratore può verificare se la retribuzione corrisponde all'inquadramento del CCNL .

RETRIBUZIONE LORDA

E' la retribuzione comprensiva di tasse e contributi fiscali e previdenziali a carico del lavoratore. E' composta da

  • Retribuzione ordinaria
  • Maggiorazioni
  • Indennità
  • Festività,permessi retribuiti, ROL
  • Ferie e 13 mensilità
  • Anticipazioni, malattia ed infortuni

RETRIBUZIONE NETTA

E' la retribuzione che, ogni mese, intasca il lavoratore dopo che sono state pagate le imposte, gli oneri previdenziali (INPS) ed assicurativi.

RETRIBUZIONE NETTA

Retribuzione lorda

meno (-) Contributi previdenziali (INPS)
uguale (=) Imponibile fiscale
meno (-) (Trattenute IRPEF meno detrazioni fiscali)
uguale (=) Salario al netto di trattenute
più (+) Assegno nucleo familiare
uguale (=) Salario netto percepito in busta paga

Continua...

Per maggiori informazioni e assistenza contattaci