immagine_rss
Scelta lingua: RU Scelta lingua: RO Scelta lingua: PL Scelta lingua: EN Scelta lingua: IT_off

UTILIZZO DEI COOKIES

Facciamo uso di Google Analytics per monitorare il numero delle visite al nostro sito ed il comportamento dei visitatori durante la navigazione.

Per garantire la tua privacy, utilizziamo l’anonimizzazione del tuo indirizzo IP, la creazione di uno UserID variabile ed impediamo che Analytics salvi dei cookie all’interno del tuo browser.

Nessuna pagina dei nostri siti nella quale vengano richiesti i tuoi dati personali viene fatta scandagliare da Google Analytics.

Nessun altro prodotto di Google è collegato ai dati raccolti da Analytics.

All’interno del nostro sito non facciamo uso di nessun altro strumento di terzi che potrebbe profilare i visitatori, e non incorporiamo alcun legame con i social network.

Utilizziamo un singolo cookie al solo scopo di non presentarti ogni volta l’informativa sull’uso dei cookie.

Argomento:     

02.07.2014 - Il panificatore denuncia al SUAP il responsabile dell'attività di panificazione

Dal 26/11/2013 è entrata in vigore la nuova legge regionale sui PANIFICATORI (L.R. Lombardia 7/11/2013, n. 10).

I panifici attivi alla data del 26/11/2013 avrebbero dovuto comunicare al SUAP, entro 180 giorni (lun 26/05/2014*), il nominativo del responsabile dell'attività produttiva (il PANIFICATORE) ai fini dell'annotazione nel Registro delle Imprese, anche in assenza dei requisiti professionali.

Fortunatamente, come precisato dalla Camera di Commercio, l'adempimento non è soggetto a sanzione se effettuato dopo tale data.

Si precisa anche che i panificatori esistenti alla data di attuazione dei corsi da parte della Giunta regionale avranno comunque 12 mesi di tempo per mettersi a regime coi corsi di formazione.

Per maggiori informazioni,assistenza e preventivo

contattaci

Fonte: Camera di Commercio di Milano