immagine_rss
Scelta lingua: RU Scelta lingua: RO Scelta lingua: PL Scelta lingua: EN Scelta lingua: IT_off

UTILIZZO DEI COOKIES

Facciamo uso di Google Analytics per monitorare il numero delle visite al nostro sito ed il comportamento dei visitatori durante la navigazione.

Per garantire la tua privacy, utilizziamo l’anonimizzazione del tuo indirizzo IP, la creazione di uno UserID variabile ed impediamo che Analytics salvi dei cookie all’interno del tuo browser.

Nessuna pagina dei nostri siti nella quale vengano richiesti i tuoi dati personali viene fatta scandagliare da Google Analytics.

Nessun altro prodotto di Google è collegato ai dati raccolti da Analytics.

All’interno del nostro sito non facciamo uso di nessun altro strumento di terzi che potrebbe profilare i visitatori, e non incorporiamo alcun legame con i social network.

Utilizziamo un singolo cookie al solo scopo di non presentarti ogni volta l’informativa sull’uso dei cookie.

Argomento:     

20.05.2019 - Arrivano i corrispettivi telematici

E dopo la fatturazione elettronica ecco arrivare un'altra novità.

Fra il 1 luglio 2019 e il 1° gennaio 2020 i soggetti che effettuano operazioni di commercio al minuto e/o prestazioni di servizio (a titolo esemplificativo: parrucchieri, estetisti, commercianti al minuto...) saranno tenuti a trasmettere telematicamente all’Agenzia delle entrate i dati relativi ai corrispettivi giornalieri. Se la memorizzazione elettronica e la relativa trasmissione dei dati dei corrispettivi andranno a sostituire gli obblighi di registrazione sul libro dei corrispettivi, mandando in pensione le ricevute fiscali, d'altro canto, i contribuenti dovranno dotarsi di misuratore fiscale elettronico, collegato con l'Agenzia delle Entrate.

Chi parte per primo?

dal 1 luglio 2019

I soggetti con un volume d’affari superiore ad euro 400.000

dal 1 gennaio 2020

Tutti i soggetti con volume di affari inferiore ad euro 400.000.

=======================================

Per informazioni, assistenza e preventivo contattaci