immagine_rss
Scelta lingua: RU Scelta lingua: RO Scelta lingua: PL Scelta lingua: EN Scelta lingua: IT_off

UTILIZZO DEI COOKIES

Facciamo uso di Google Analytics per monitorare il numero delle visite al nostro sito ed il comportamento dei visitatori durante la navigazione.

Per garantire la tua privacy, utilizziamo l’anonimizzazione del tuo indirizzo IP, la creazione di uno UserID variabile ed impediamo che Analytics salvi dei cookie all’interno del tuo browser.

Nessuna pagina dei nostri siti nella quale vengano richiesti i tuoi dati personali viene fatta scandagliare da Google Analytics.

Nessun altro prodotto di Google è collegato ai dati raccolti da Analytics.

All’interno del nostro sito non facciamo uso di nessun altro strumento di terzi che potrebbe profilare i visitatori, e non incorporiamo alcun legame con i social network.

Utilizziamo un singolo cookie al solo scopo di non presentarti ogni volta l’informativa sull’uso dei cookie.

Argomento:     

22.05.2020 - Reddito di emergenza

L'articolo 82 del decreto rilancio ha istituito il REM, Reddito di Emergenza, misura straordinaria di sostegno al reddito introdotta per supportare i nuclei familiari in condizioni di difficoltà economica causata dall’emergenza epidemiologica da COVID-19. Le domande sono da presentare entro fine mese di giugno 2020.

E' già disponibile la procedura INPS per richiederlo.

REQUISITI

:
  • residenza in Italia;
  • patrimonio mobiliare familiare (esempio conti correnti, risparmi, assicurazioni) inferiore nel 2019 ad una soglia di euro 10mila, accresciuta di euro 5mila per ogni componente successivo ed un massimo di euro 20mila. Il massimale di 20mila è incrementato di euro 5mila se presente disabile grave o non autosufficiente;
  • ISEE inferiore 15mila euro;
  • quota pari a 400 euro moltiplicata per il parametro massimo scala ISEE di 2;

NON COMPATIBILE CON

  • Bonus 600 euro di marzo
  • se è stata acquistata una macchina elettrica usufruendo di bonus, come da art 44 del decreto rilancio;
  • è alternativo al bonus per i titolari di partita IVA e dei collaboratori familiari;
  • se si percepisce pensione diretta o indiretta
  • se si è lavoratore dipendente con retribuzione lorda superiore all'importo del reddito di emergenza;
  • se si percepisce il reddito di cittadinanza;
  • si è in stato detentivo
  • i nuclei familiari che hanno un componente di stato di detenzione devono escluderlo dal nucleo familiare;
  • sei in una struttura di cura di lunga degenza o residenziale a totale dello Stato o di altra amministrazione pubblica;

* viene erogato dall’INPS e può essere richiesto con proprio PIN, Spid, al CAF o dal patronato